Screen Shot 2015-01-26 at 11.37.09Salve, mi chiamo Stefano, sono nato il 29/12/1959 in una ridente città direi abbastanza conosciuta; Roma. 🙂 Oddio che sia una città dove tutti ridono forse no, ma è pur sempre

“Roma caput mundi regit orbis frena rotundi”

(Roma capitale del mondo che regge le redini dell’orbe rotondo).

Almeno questo dicevano gli antichi 🙂

Ho una certa età e ho vissuto i miei primi 50 anni da scapolo convinto; poi una calda luce mi ha acceso il cuore e la convinzione è sparita come d’incanto 😉

Lavoro ormai dal 1984 (ehiii quest’anno son ben 30 anni… Mmmm meglio far finta di niente 😉 ) nel mondo dell’informatica e in questi 30 anni ho cercato, più o meno volutamente, di ricoprire tutti i ruoli (o forse dopo un po’ vedevano che non ero capace e mi facevano cambiare… 🙂 chissà 😉

In effetti è stata sempre mia volontà cercare di fare nuove esperienze che mi portassero ad avere di un progetto una visuale globale e da più punti di vista. La mia intenzione vuole essere quella di poter dare alle persone che si affidano a me delle soluzioni complete e che poi vengano affrontate non solo con la mentalità del commerciale (che dice sempre che tutto è possibile 😉 ) o del tecnico puro (che dice sempre che tutto è impossibile e che per farlo ci vogliono due vite 🙂 ) o del marketing (che pensa ad infiocchettare bene l’idea ma dietro i fiocchi non sa ancora bene cosa ci sarà e se mai ci potrà essere)…

Ci provo e forse credo di riuscirci anche 🙂

E’ così che dal semplice corso di informatica fatto grazie ad un mio carissimo zio (l’amato zio Pucci 🙂 che spero ogni tanto da lassù si ricordi di me) ho iniziato questa strada; dopo aver fatto alcuni corsi di regia televisiva e montaggio RVM presso sedi RAI (quando ancora le TV private erano un sogno).

Ebbene si, ho anche fatto un po’ di università, ma sono sincero, non sono mai stato uno studente modello e così appena ho iniziato a lavorare la Facoltà di ingegneria non ha avuto più il piacere di avermi fra i suoi assidui studenti…

Poi nel 2010 qualcuno decise che potevo buttare all’aria tutta l’esperienza fatta e che me ne potevo stare a casa; ma io non gliela ho data vinta e dopo circa 15 giorni rieccomi in pista per un progetto molto ambizioso (forse troppo; soprattutto se affrontato con poca voglia da chi me lo aveva commissionato e fatto con un contratto a termine… che non è il massimo per dare sicurezza e visibilità a clienti come Telecom e simili).

Chiaramente dopo il massimo dei rinnovi possibili per legge è finita questa bella esperienza; proprio nel momento in cui si sarebbe dovuto spingere per chiudere… ma oggi il mondo del lavoro è fatto così 😉

A questo punto cosa fare ? Insistere sulla stessa via o provare qualcosa di nuovo ?

Ed eccoci giunti alla nuova e attuale esperienza… Nel passato mi ero qualche volta dilettato nella creazione di siti web e in una esperienza lavorativa avevo seguito dei progetti di una grossa azienda che lavora specificatamente in ambito web su grossi utenti.

E fu così che inziai a studiare, leggere documentarmi e grazie ad alcune opportunità che un caro amico mi ha dato, ho iniziato questa nuova strada come webmaster.

Devo dire che è duro ricominciare da zero passati i 50 anni; ma un po’ le sfide, mi hanno sempre affascianto. E’ duro anche pensare di mettere da parte una esperienza di 30 anni con tutte le relative conoscenze e contatti.

Ma tutto serve nella vita e devo dire che sapere come affrontare un progetto, come organizzarlo, come utilizzare al meglio le risorse disponibili, come essere in grado di capire le persone con cui si sta parlando; sono un bagaglio culturale che solo con l’esperienza fatta sul campo è possibile conquistare e non importa in quale campo…

Curriculum Vitae

2012 / Oggi


digilive trasp 200-125Digilive – Roma

InformationTechnology.

Attivitá privata in collaborazione con i maggiori System Integrator e Vendor del mondo ICT.

Inizialmente attività dedicata a:

  • Gestire, come miglior punto di riferimento per i clienti acquisiti negli anni, una attenta ricerca di soluzioni, creazione di bandi di gara, coordinamento dei progetti e ricerca di specialisti;
  • Gestione TOP client: Telecom Italia, Unisys S.p.A., Fujitsu S.p.A., Autostrade S.p.A., Ministero delle Comunicazioni (Fondazione Ugo Bordoni) e altri;
  • Gestione rapporti fra clienti finali, System Integrator e Vendor: quali, Radware, Riverbed, D-Link, Cisco, Fortinet e altri.

Attualmente più orientata verso:

Creazione, gestione, ottimizzazione e manutenzione reti e sicurezza: sempre con la collaborazione diCap_002

 

specialisti fidati e societá con cui ho collaborato, seguo lo sviluppo, la creazione, l’ottimizzazione e la manutenzione di piccole / medie / grandi reti (compresi gli apparati ad esse collegati);

Sviluppo siti web: curo direttamente e con l’aiuto di specialisti del settore, lo studio, l’ideazione e lo sviluppo di siti web, portali o e-commerce ma anche di piccolo calibro; quali quelli di studi professionali, blog o siti temporanei per elezioni, sorprese, condomini.

Manutenzione siti WordPress: pochi sanno o si rendono conto di quanto un sito, soprattutto se professionale o di e-commerce possa essere vittima di attacchi di hacker, possa bloccarsi per vari motivi e magari con relativa perdita di dati, possa non essere aggiornato con conseguente perdita di performance o blocchi, o non essere ottimizzato per una migliore gestione dei motori di ricerca e tanti altri aspetti che rendono il sito non utile o utilizzato.

2010 / 2012

computerlinks-9-300x225COMPUTERLINKS S.P.A. – ROMA
Information Technology.
Distributore IT.

L’azienda, specializzata nel campo della sicurezza e della infrastruttura e-Business aveva 50 dipendenti e un fatturato di 45 MI Euro circa.

Ho lavorato presso di loro in qualitá di Business Developer Manager

Riportando al Sales Manager, gestendo un budget di 2 Ml Euro, ero responsabile, dal punto di vista dello sviluppo di opportunitá e business presso Telecom, Sogei e altri Top Client.

In particolare, mi sono occupato di:

  • sviluppo mercato per conto di Riverbed, azienda specializzata in Wan Optimization, su clienti riverbedspecifici, riportando direttamente al Regional Sales Manager di Riverbed;
  • coordinamento attivitá presso il cliente delle aziende e loro specialisti coinvolti nel progetto obiettivo del business: Riverbed, Sirti, Computerlinks e i vari gruppi del cliente stesso, spesso non in comunicazione diretta fra loro;

Tipo di incarico: Business Develop Manager

Risultati:

  • 2011 / 2012. Cliente Telecom Italia. Progetto di gestione del 187 di 140 sedi.  Coinvolgimento delle aree Ingegneria di Rete, Sviluppo Applicativi, Data Center, Esercizio, Gestione clienti esterni. Ottimizzazione dei Disaster Recovery e Nuvola Italiana. Telecom fornirà così nuovi servizi con traffico ridotto e meglio organizzato; attraverso questa soluzione,  gestirà ogni transazione e ogni tipologia di pacchetto in transito nella rete.
  • 2010 / 2011. Cliente Vigili del Fuoco. Progetto di gestione della cartografia su tecnologia Thin Client e analisi, tramite apparati Riverbed, della gestione centralizzata dei backup di caserma. Il progetto ha permesso di poter proseguire con il passaggio da postazioni stand alone all’utilizzo della tecnologia Thin Client Fujitsu senza avere alcun degrado di performance soprattutto nella gestione cartografica e di centralizzare ogni backup fino al momento fatti sede per sede con tempi lunghi e oneroso dispendio di soldi e risorse.
  • 2010 / 2012. Cliente Sogei. Progetto di ottimizzazione delle postazioni mobili dopo aver ripristinato il rapporto con il cliente. Ho permesso al vendor di riaccedere al cliente dopo problematiche precedenti di lentezza. Al momento sono in fase di valutazione soluzioni di ottimizzazione applicativi e Test WAN.
  • 2010 / 2012. Cliente Autostrade S.p.A. Tecnologia per la gestione delle postazioni mobili, dei link ai 120 Punti Blù e analisi per la gestione del link con la Francia.
  • 2010 / 2011. Cliente Sky.  Test per la gestione dei negozi e possibile sostituzione del servizio di  traffico in rete di dati video, con banda molto ampia di Fastweb.
  • 2010. Cliente RayTalk. Studio per un accordo con il vendor di prodotti wireless per una connettività più performante e sviluppare nuovi business.
  • 2010. Banca D’Italia: Inserimento soluzione per Backup centralizzato e Disaster recovery. Il sottosctitto ha gestito i rapporti fra il vendor, il SI e la dirigenza per trovare una metodologia di sviluppo che portasse ad una soluzione ottimale e che portasse un buon rapporto costi / Benefici.
  • 2010 / 2011. Cliente BCC. Analisi per l’ottimizzazione dei link con le sedi periferiche e del DR.
  • 2010. Inserimento soluzioni Riverbed in offerta Commercializzazione Wind.
  • 2012. Inserimento soluzioni all’interno del Mercato Elettronico Conisp.
  • 2010 / 2012. Gestione rapporti con Canale Riverbed su Roma.

2006 / 2010

sidin-300x92SIDIN S.P.A. – ROMA

Information Technology.  Distributore IT.

L’azienda, specializzata in distribuzione soluzioni ICT e sviluppo progetti su Key Client, aveva 70 dipendenti e un fatturato di 50 MI Euro.

Riportando al Responsabile Commerciale, con un budget di 2 Ml Euro, ero responsabile, dal punto di vista economico ed operativo, dello sviluppo clienti, progetti e offerte per i prodotti Nortel/Avaya, Fortinet Master Distributor, Motorola, Fujitsu, HP Procurve, Zyxel, ACTi, Mobotix principalmente sui Large Account PA e Telco.

fortinetalvarionnortelzyxel

Tipo di incarico: Senior Account Manager

In particolare mi sono occupato di:

  • sviluppo commerciale, inizialmente del brand del brand Zyxel e successivamente di tutti i brand, con attività specifiche di BDM di alcuni prodotti in affiancamento al vendor;
  • coordinamento attivitá presso il cliente delle aziende e loro specialisti coinvolti nel progetto obiettivo del business e fra i vari gruppi del cliente stesso;

Risultati:

  • 2008 / 2010. Cliente Sirti S.p.A. sedi di Roma e Milano, svlipuppati con Sirti progetti su Telecom riguardanti l’inserimento dei prodotti Nortel / Avaya nella rete interna (per un totale di circa 3 MI di euro) e di prodotti Fortinet, lato sicurezza sempre area Rete Interne (per un totale negli anni di circa 1 Mi euro)
  • 2009 / 2010. Cliente Vitrociset S.p.A., fonia Nortel, sicurezza Fortinet e videosorveglianza Mobotix, con Vitrociset sono stati sviluppati progetti in ambito fonia legati alla convenzione Consip su clienti area Sud Italia pubblici (per un valore di circa 3 MI euro) e progetti su vari clienti relativi a sicurezza e videosorveglianza (per un valore di circa 1,5 MI euro)
  • 2009. Cliente HP sedi di Roma e Milano, progetto di  videosorveglianza con Mobotix e ACTi, in ambiente pubblico del valore di 2 MI euro.
  • 2008. Cliente Unisys sedi di Roma e Milano, progetto per sicurezza con Fortinet e di  videosorveglianza con Mobotix e ACTi, in ambiente Autostrade per L’Italia e bancario per un valore di circa 800 K di euro.
  • 2009. Cliente ElsagDatamat, progetto per sicurezza con Fortinet e di  videosorveglianza con Mobotix e ACTi, in ambiente Min. Marina (Taranto) per un valore di circa 1 MI euro.
  • 2009. Cliente Datamax Login, progetto per sicurezza con Fortinet.
  • 2009 / 2010. Cliente Datamate S.p.A., vendor Fortinet, progetti per  Sogei, VVFF, Croce Rossa Italiana, convenzione con Associazione Commercialisti per fornitura piccoli firewall, per un valore di circa 1,2 MI euro.

2004 / 2006

retis-300x202RETIS S.P.A. – ROMA

Information Technology.  Integratore SW & Progetti.

L’azienda, specializzata in servizi, soluzioni e consulenza ai grandi clienti nell’adozione di tecnologie per il networking, aveva 260 dipendenti e un fatturato di 35 MI Euro.

Tipo di incarico: Senior Account Manager

Principali mansioni e responsabilità:

Riportando al Vice President, gestendo 25 persone e con un budget di 8 Ml Euro, ero responsabile economico ed operativo dei clienti precedentemente gestiti dal Vice President.

In particolare mi sono occupato di:

  • gestione rapporti con i clienti;

  • coordinamento progetti Etnoteam, Sirti, Siemens e altri partners con progetti su clienti finali;
  • responsabile delle risorse inserite nei confronti della società committente. Mi occupavo anche del loro rapporto inazienda con contratti a termine, a progetto o altre forme.

Risultati

  • Pur inesperto in progetti di quel tipo ho incrementato le persone in campo del 30%, diminuito i costi di gestione ottimizzando i nuovi incarichi con contratti più convenienti e appianando gli inconvenienti.
  • Principali client gestiti: Sirti, Etnoteam, Siemens Informatica, Essematica, Team Consulting, Need.

2000 / 2004

shapeimage_2-12-300x129D-LINK MEDITERRANEO S.R.L. – ROMA

Vendor.

Produzione apparati networking, comunicazione e sicurezza. Aveva 24 dipendenti e un fatturato di  28 MI Euro.

Responsabile Filiale

Riportando al Responsabile Commerciale e gestendo fino a 4 persone avevo la responsabilità economica e operativa dello start-up della sede di Roma e di sviluppare i nuovi mercati PA, TLC, Banche e Enti Locali. In particolare, mi sono occupato di:

  • sviluppo del business su Key client e PA;
  • organizzazione filiale.
  • Ricerca personale per filiale.

Risultati

  • Nei 5 anni è stato creato un volano di progetti che hanno incrementato il fatturato del 25%, aprendo un mercato mai affrontato.

  • Principali clienti gestiti: Sirti S.p.A., Getronics S.p.A., Siemens Informatica S.p.A., HP S.p.A., Sielte S.p.A., Esprinet, Actebis, Sidin, E-Group, Telecom, Tele Spazio, Ferrovie, Poste vinte due grosse gare di networking con HP e Getronics), Regione Lazio via Laziomatica S.p.A.
  • 2003. Inserimento di due persone di backoffice e tecnico.
  • 2002. Inserimento di due persone di vendita e BDM.
  • 2001. Aperti nuovi progetti su un mercato sconosciuto all’azienda; dal primo anno, senza ancora una struttura di filiale sono state vinte due gare in Poste e Telecom.

1997 / 2000

fujitsu siemens-300x225FUJITSU SIEMENS COMPUTERS S.P.A. – ROMA

Information Technology.
Vendor & System Integration.

L’azienda, uno dei maggiori provider di soluzioni ICT professionali per il mercato globale, aveva 2.500 dipendenti nel mondo. In Italia impiegava  180 dipendenti.

Responsabile Pre Sales

  1. Riportando al Responsabile Commerciale e gestendo 4 persone avevo la responsabilità, dal punto di vista economico e operativo, dei progetti affidati. Principali clienti gestiti: PA, Telecom.

1995 / 1997

siemens-300x47SIEMENS INFORMATICA S.P.A. – ROMA

Information Technology.

System Integrator.

L’azienda, con una gamma di soluzioni e servizi completa, che va dalla consulenza all’integrazione di sistemi, all’implementazione e manutenzione delle infrastrutture IT, fino alla gestione di interi processi di business, aveva 12.000 dipendenti nel mondo. In Italia impiegava  1.700 dipendenti.

Pre Sales

Riportando al Responsabile Marketing avevo la responsabilità, dal punto di vista operativo, dei progetti affidati. In particolare, mi sono occupato di:

  • creazione nuova BU PC;
  • creazione strumento on line per supporto assistenza tecnica;
  • creazione presentazione nuova linea di prodotti PC / Server;
  • organizzazione insieme ai colleghi di presentazioni specifiche presso Key Client e in eventi della nuova linea di PC;
  • supporto ai colleghi della vendita per offerte e configurazioni per progetti e gare.

Risultati:

  1. Principali clienti gestiti: PA, Telecom. Principali gare vinte: 16.000 PC in ENEL, 25.000 PC in Poste, varie gare da 1.000 / 8.000 PC in Telecom

  2. Nuove offerte e proposte di sistemi complessi server, fino ad allora mai proposti.

1994 / 1995

siemens nixdorf-300x162SIEMENS NIXDORF S.P.A. – ROMA

Information Technology.

System Integrator.

L’azienda, specializzata in soluzioni ICT su large account, aveva 15.500 dipendenti nel mondo. In Italia impiegava  3200 dipendenti.

Specialista di Prodotto e Marketing

Riportando al Resp Marketing e gestendo 2 persone avevo la responsabilità, dal punto di vista  operativo, dei progetti affidati.

  • In particolare, mi sono occupato di:
  • studio della configurazione più idonea per le gare; analisi concorrenza; preparazione offerte;
  • gestione mostre ITC; promozione prodotti attraverso presentazioni e attività relazionali;
  • ricerca di soluzioni presso clienti;
  • collaborazione con giornali specializzati del settore per test e prove poi da pubblicare;
  • ideazione della SNI BUPC BBS per il supporto agli interventi della assistenza tecnica;
  • progettazione del configuratore PC e Server.

Risultati

  • Principali clienti gestiti: Telecom, Enel, TIM, Stet, Ferrovie, Saritel.

1990 / 1994

siemens data-300x225SIEMENS DATA S.P.A. – ROMA

Information Technology.
System Integrator.

L’azienda, specializzata in soluzioni ICT su large account, aveva 15.500 dipendenti nel mondo. In Italia impiegava  3.200 dipendenti.

Sistemista Sinix

Riportando al Responsabile di area e gestendo 12 persone avevo la responsabilità del Gruppo Assistenza clienti Telecom per progetto Allarmi Centrali. Mi sono occupato di:

  • coordinamento risorse con assegnazione obiettivi; gestione costi/ricavi;
  • organizzazione e conduzione dei corsi agli utenti.

Risultati

  • Organizzato un funzionale piano di assistenza agli utenti per situazioni installative e di helpdesk con possibilità di interventi in loco con urgenza entro le 4 ore.

  • Organizzazione e conduzione dei corsi a tutti gli utilizzatori, sul piano nazionale della procedura realizzata, con test e prove pratiche in aula.

1984 / 1990

unisys-300x179Tecnologica S.p.A. – Roma

Settore Information Technology.

L’azienda, 100% Unisys S.p.A. era specializzata in sviluppo sw per progetti riguardanti: editoria, assicurazioni, banche, industrie. Aveva 350 dipendenti.

Tipo di incarico: Responsabile Progetto

Principali mansioni e responsabilità

Riportando al Capo Progetto e successivamente al Responsabile di Area, gestendo 12 persone avevo la responsabilità del progetto di automazione delle agenzie Assicurazione Fondiaria con sede a Milano. Ho seguito tutte le sue fasi, ricoprendo con il passar del tempo tutti i ruoli: ho iniziato come programmatore per poi assumere il ruolo di analista programmatore, analista fino a responsabile di progetto. In particolare, mi sono occupato di:

  • coordinamento risorse con assegnazione obiettivi;
  • gestione costi/ricavi;
  • sviluppo SW e analisi problematiche con diagrammazione flow di sviluppo;
  • gestione totale del progetto fino alla sua fase conclusiva e relativa andata in campo.

Come Responsabile di progetto ho anche realizzato in seguito, il primo prototipo delle pagine gialle on line, allora gestite tutte in linguaggio C e Assembler su base BBS.

Risultati:

  • 1987. Realizzazione progetto di informatizzazione Pagine Gialle con ideazione e creazione della versione elettronica.
  • 1982. Realizzazione progetto informatizzazione Agenzie Fondiaria/Previdente Assicurazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

cancella il moduloPost comment